Gosens, con Samp non per il pari

"Non si scende mai in campo per un pareggio, tanto meno contro una diretta concorrente". A quattro giorni dalla sfida in casa della Sampdoria, Robin Gosens rimarca il senso della sfida per l'Atalanta: "È una squadra che da quando sono arrivato a Bergamo ci ha sempre dato filo da torcere, in più c'è Quagliarella in gran forma e l'obiettivo dell'Europa League in comune", precisa l'esterno sinistro tedesco. Firmatario di testa del 3-1 domenica scorsa con la Fiorentina: "È frutto del lavoro di Gasperini in queste due stagioni, perché sono migliorato nella scelta dei tempi per gli inserimenti - spiega il classe '94 ex Heracles Almelo -. Non mi capita spesso di segnare, e poi il più bello dei miei quattro gol nerazzurri è stato col Chievo nel girone di andata". Gosens ha un obiettivo e due sogni davanti: "Ora che abbiamo ripreso a vincere dopo il doppio stop con Milan e Torino dobbiamo continuare su questa strada per tornare in Europa".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Olmo al Brembo

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...