Nasce primo grande deposito costiero Gnl

Sarà operativo a partire da agosto 2020 il deposito costiero di Gnl che la Higas sta realizzando nel porto industriale di Oristano. Lo hanno confermato e garantito i vertici dell'azienda nell'aula consiliare del Comune di Santa Giusta mentre a pochi chilometri sono in pieno svolgimento le operazioni di installazione dei primi tre serbatoi criogenici arrivati nei giorni scorsi dalla Toscana. I serbatoi sono lunghi 27 metri e 45 centimetri, hanno un diametro di 10 metri e pesano 130 tonnellate ciascuno. Il progetto prevede l'installazione di altri tre serbatoi per un totale di nove mila metri cubi di gnl destinati ad alimentare le reti del territorio e di tutta la Sardegna e, quando sarà il momento, anche le navi da crociera, che a partire proprio dal 2020 dovranno avere propulsione a gas. Quello che la Higas sta realizzando in Sardegna è il primo impianto del genere nel Mediterraneo. Il presidente di Higas Andrew Pickering e l'amministratore delegato Claudio Evangelisti hanno confermato la volontà di esportare il modello anche nella penisola e fuori dall'Italia. Alla presentazione hanno partecipato anche il sindaco di Santa Giusta Antonello Figus, l'assessore regionale all'Industria Anita Pili e il presidente dell'Autorità di Sistema portuale di Cagliari Massimo Deiana.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News
  5. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Oristano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...