Gattuso, pubblico zittisca cori razzisti

''Se 50mila persone applaudono sopra quei 4 imbecilli, i cori razzisti non si sentono''. Gennaro Gattuso lancia un appello ai tifosi sani e si trova ''d'accordo con Ancelotti'' per fermare le partite, invitando le persone ''ad avere più coraggio''. ''Koulibaly - aggiunge Gattuso - è un carro armato e i tifosi avversari hanno paura di lui. Non diamo martellate all'Italia, in altri Paesi civili ho visto lanciare banane. Siamo tutti uguali, bianchi e neri. Non dobbiamo nemmeno dimenticare Heysel, Scirea o Superga''.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ornavasso

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...