Art+b=love(?), arti, scienza e imprese

Al via fino al 19 maggio la terza edizione del Festival art+b=love(?), che propone nei 1.000 mq del Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, incontri, performance, esposizioni di opere concettuali multimediali e workshop all'insegna della commistione creativa tra arte, tecnica, filosofia, scienza e impresa. I curatori Federico Bomba e Cesare Biasini Selvaggi, vogliono "lanciare un nuovo Rinascimento basato sul recupero dell'interdisciplinarietà delle conoscenze e del loro potere innovativo, dedicandolo quest'anno al concetto d'imprevisto, quel quid che ti fa progredire". La Mole ospiterà l'istallazione di Salvatore Iaconesi e Oriana Persico 'Datapoiesis-Obbiettivo', l'ultima creazione dell'artista visivo Samir Sayed Abdellatef 'Artificial Integration', l'intervento di Filippo Riniolo sul tema dell'economia circolare, un documentario inedito di Roberto Rossellini. In programma anche incontri con Eugenio Coccia, del Gran Sasso Institute, Sauro Longhi, rettore Univpm, e Luca Pozzi.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ostra

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...