Ostra

Marche,centrato obiettivo spesa Por Fesr

Le Marche hanno già raggiunto l'obiettivo di spesa del 2019 previsto dall'Unione europea per il Por Fesr 2014-2020. Il target prescritto, tecnicamente definito come "n+3" - informa una nota -, riguarda la spesa certificata (una sorta di rendicontazione alla Commissione Ue per non perdere il finanziamento comunitario e il cofinanziamento nazionale) da conseguire entro l'anno: traguardo raggiunto dalle Marche, il 15 maggio, con sette mesi e mezzo di anticipo rispetto a quanto richiesto. L'obiettivo era stato centrato anche nel 2018: a fronte di un limite di 46,8 milioni di euro, era stata rendicontata una spesa complessiva di 61,3 milioni. Nel corso dei primi mesi del 2019 è proseguita l'accelerazione avviata lo scorso anno, conseguendo l'obiettivo di programmazione stabilito da Bruxelles, pari a 75,4 milioni. "Un risultato importante - dicono il presidente della Regione Ceriscioli e l'assessore alle Politiche comunitarie Manuela Bora - per progetti di qualità".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie