Vescovo Macerata, sostengo questore

Il vescovo di Macerata Nazzareno Marconi ha scritto una lettera aperta di "solidarietà e sostegno" al questore Antonio Pignataro, "perché ritengo che il Suo impegno nella lotta contro la diffusione 'legale' della cannabis (marijuana) sia da sostenere con fermezza". Pignataro ha disposto la chiusura di vari negozi dove si vendono prodotti a base di cannabis e infiorescenze, degli ultimi due a Civitanova la scorsa settimana ha parlato anche il ministro Salvini, annunciando una lotta senza quartiere alla cannabis 'legale'. "Sbagliato", secondo Marconi, fare di questo tema "un discorso 'di parte'", tutti "dovrebbero informarsi seriamente sul tema e se lo facessero, credo che davvero pochi resterebbero dalla parte di chi difende la cannabis". Un tema che il presule conosce bene: "sia per l'esperienza ormai quarantennale di educatore di giovani, che per 15 anni di amicizia con i giovani ex-tossici delle 'Case della Carità' dell'Umbria". Bisogna evitare che si sviluppi "la mentalità del tossico".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Senigallia Notizie
  3. Senigallia Notizie
  4. Corriere Adriatico
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ostra

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...