Traffico armi da guerra, preso ricercato

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Sondrio hanno arrestato un 34enne del Kosovo, ricercato per associazione a delinquere transnazionale, favoreggiamento aggravato dell'immigrazione clandestina, riciclaggio e traffico d'armi da guerra. L'uomo era sfuggito a una maxi operazione avvenuta il 2 luglio 2018 in diverse provincie italiane. Aveva trovato rifugio all'estero, verosimilmente nel suo Paese d'origine, ma da qualche giorno aveva fatto rientro in Italia, in Valtellina. L'uomo era destinatario di un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dall'Autorità Giudiziaria di Palermo. Dalle indagini svolte dai Carabinieri del Nucleo Informativo di Palermo non sono emersi reati commessi nella provincia di Sondrio.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermo

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...