Molestie a paziente, sospeso posturologo

È accusato di violenza sessuale ai danni di una propria paziente di 20 anni un medico posturologo, con studi medici a Parma e Reggio Emilia, raggiunto oggi, su ordine del Gip del Tribunale di Parma, dalla misura interdittiva della sospensione dalla professione. Le indagini, condotte dal pm della Procura di Parma Fabrizio Pensa, sono partite lo scorso mese di marzo quando la ventenne aveva presentato una denuncia per violenza sessuale. La giovane si era recata dal medico per curare un colpo di frusta cervicale risultato di un incidente stradale. Dopo un primo controllo nel suo studio di Reggio Emilia, il medico aveva fissato un secondo appuntamento a Parma nel suo secondo ambulatorio. Qui, durante due visite a inizio marzo, il posturologo l'avrebbe molestata. La ragazza, dopo un primo momento di silenzio, ha confidato alla madre e al proprio fidanzato cosa era successo e ha sporto denuncia.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Parma

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...