Agenti donano denaro dopo furto a bimba

Una colletta natalizia raccolta tra i poliziotti delle volanti della Questura di Vicenza ha reso felice una bambina di otto anni originaria del Perù ma stabilmente residente con la mamma nel capoluogo berico. La vigilia di Natale due agenti, con in testa un cappellino di Babbo Natale, si sono presentati nella loro casa e hanno donato un 'maialino' salvadanaio pieno di soldi e altri piccoli regali. Il tutto è stato possibile grazie alla generosità e sensibilità dei poliziotti che, ad inizio novembre, avevano effettuato un sopralluogo nell'abitazione della donna sudamericana che aveva allertato il 113 dopo aver subito un furto. Una volta arrivati sul posto gli agenti avevano trovato la bimba disperata e in lacrime perché i ladri avevano rubato, tra le altre cose, anche una busta, all'interno della quale la piccola aveva accumulato tutti i propri risparmi che le sarebbero serviti per acquistare dei regalini in vista delle imminenti festività.(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pederobba

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...