SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

A Perugia "Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia"

Tra reale e virtuale Raffaello animerà le sale di Palazzo Baldeschi

Perugia rende omaggio a Raffaello Sanzio a 500 anni dalla sua scomparsa con la mostra Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia che, rinviata a causa dell’emergenza Covid-19, sarà ospitata dal 18 settembre 2020 al 6 gennaio 2021 presso Palazzo Baldeschi.

 

Tra reale e virtuale: il sommo artista italiano arriverà infatti in una versione digitale senz’altro coinvolgente, e i visitatori potranno persino vederlo mentre disserta con suo padre e con il suo maestro Pietro Vannucci, detto il Perugino. La cosa eccezionale è che si potranno ammirare, a Perugia, tutte ma proprio tutte le opere legate all’Umbria, oggi conservate nei più importanti musei del mondo. Non solo: la sua eredità artistica verrà raccontata attraverso la produzione dei grandi maestri di cui fu fonte di ispirazione.

 

La mostra, infatti, è divisa in due sezioni: la prima a cura di Francesco Federico Mancini, con la regia della Fondazione CariPerugia Arte e il contributo della Soprintendenza Archivistica dell’Umbria e delle Marche e dell’Archivio di Stato di Perugia, la seconda dal sottotitolo “L’Accademia di Perugia e Raffaello: da Minardi e Wicar al Novecento” realizzata dall’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia e curata da Alessandra Migliorati, Stefania Petrillo e Saverio Ricci, con il coordinamento di Giovanni Manuali, conservatore dei Beni dell’accademia.

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • Prezzo non disponibile
  • 15:30 - 19:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963