Perugia

Coronavirus, monitoraggi alla Stranieri

"Prosegue l'azione di monitoraggio sanitario e assistenza intrapresa sin dall'inizio del mese di gennaio dai vertici dell'Università per Stranieri di Perugia nei confronti della comunità studentesca di nazionalità cinese. Costante è peraltro il raccordo tra Ateneo e operatori sanitari cittadini in ordine ad eventuali controlli clinici sui nuovi iscritti ai corsi provenienti dall'estero. Il flusso studentesco della Stranieri è dunque in questo senso costantemente filtrato, al fine di garantire alla comunità degli iscritti e alla cittadinanza le maggiori garanzie di tutela". Lo riferisce una nota dell'Ateneo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963