Perugia

Raffaello, le celebrazioni in Umbria

Anche l'Umbria si avvia a celebrare il quinto centenario dalla morte di Raffaello Sanzio, l'illustre pittore di Urbino, che nella regione ha vissuto il suo periodo di formazione. Tutto il territorio regionale è interessato da eventi e iniziative e il Comitato organizzativo regionale sta coordinando le diverse proposte, individuando i principali appuntamenti che danno conto della presenza di Raffaello e della sua eredità prolungata nei secoli in buona parte dei comuni umbri, con fulcro a Città di Castello e Perugia, dove sono presenti due opere originali del maestro. Nel capoluogo le iniziative, che sono racchiuse nel progetto "Perugia celebra Raffaello", saranno incentrate, in particolare sulla fortuna dell'artista nell'arte di tutti i secoli. "L'Umbria contribuisce a questa importante celebrazione con una proposta estremamente ricca di eventi che dà lustro al grande patrimonio di questa regione, una risorsa decisiva", commenta l'assessore regionale alla cultura e al turismo, Paola Agabiti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963