Perugia

Seminario consigliere di Stato Forlenza

"Quest'anno celebriamo il trentennale della Legge 241 introdotta nel 1990. Una legge relativamente giovane, capace tuttavia di alimentare ancora dibattiti ed interpretazioni giurisprudenziali. Dal 1990 la Legge in materia di accesso ad atti e documenti amministrativi ha cambiato radicalmente il rapporto tra la pubblica amministrazione e il cittadino in chiave sempre meno autoritaria e sempre più trasparente". Con queste parole Oberdan Forlenza, Consigliere di Stato e componente del Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa, ha avviato a Villa Umbra i lavori del seminario "Accesso agli atti amministrativi" promosso dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica, diretta da Alberto Naticchioni. Il corso, rivolto ai dipendenti della Regione Umbria, ha registrato oltre cento iscrizioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963