Pescara

Comune Pescara dà cittadinanza a Segre

"Nell'età della gioventù e della gioia di vivere le sono state imposti, con la deportazione nel campo di sterminio di Auschwitz, il dolore e la sofferenza. Al disprezzo dei carnefici ha contrapposto la forza del ricordo e del monito alle generazioni a coltivare la memoria, la solidarietà e la speranza. Testimone vivente dell'amore come antidoto all'odio e della fiducia nei più alti valori dell'umanità contro ogni forma di razzismo, di discriminazione e di negazione di ciò che è stato". Con questa motivazione Pescara conferisce la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre. Il conferimento c'è stato nel corso di una seduta solenne del Consiglio comunale, che ha aperto i tre giorni di iniziative promosse dall'amministrazione comunale in vista del Giorno della Memoria. Oltre alla Segre la cittadinanza onoraria è stata conferita all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, alla Brigata Ebraica e a tutte le Vittime della Shoah.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963