Pescara

Nuova terapia per leucemia linfatica

Dopo l'approvazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), è ora prescrivibile in Abruzzo una nuova combinazione di farmaci, senza chemioterapia, che per la prima volta può essere prescritta per una durata fissa nei pazienti con leucemia linfatica cronica. "Da oggi è disponibile un nuovo farmaco per la cura di pazienti con leucemia linfatica cronica, la combinazione di venetoclax e rituximab - spiega il responsabile dell'UOSD Centro Diagnosi e Terapia dei Linfomi del Dipartimento Oncologico Ematologico dell'Asl di Pescara, Francesco Angrilli -. Si tratta di una nuova classe di farmaci che è in grado di aumentare il numero di remissioni complete e il tasso di risposta complessivo nei pazienti che non hanno risposto alle terapie precedenti. A differenza delle altre terapie innovative per il trattamento della leucemia linfatica cronica, questa nuova terapia, ora rimborsata dalla Regione Abruzzo, ha il vantaggio di una durata limitata; dopo 24 mesi i pazienti potranno interrompere l'assunzione del farmaco".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963