Aggredisce commerciante, arresto usuraio

Ha aggredito un commerciante perché l'uomo non riusciva più a restituirgli i soldi prestati a tassi usurari: protagonista dell'episodio un uomo di etnia rom, arrestato in flagranza di reato dalla Guardia di Finanza di Avezzano con l'accusa di usura. L'uomo aggredito, secondo le indagini, avrebbe versato al presunto usuraio ingenti somme di denaro a titolo di interessi i cui importi superavano di molto il prestito ricevuto e, non riuscendo più a far fronte alle istanze di pagamento, ha visto il collasso finanziario dell'azienda. A seguito dell'aggressione subita la vittima è stata portata dagli agenti delle fiamme gialle al pronto soccorso dell'ospedale di Avezzano. Le indagini sono state coordinate dal Procuratore della Repubblica, Andrea Padalino Morichini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Il Messaggero
  3. Il Messaggero
  4. Il Messaggero
  5. AbruzzoLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Petrella Salto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...