La Lucchese cambia padrone per 1 euro

La As Lucchese Libertas, che milita in serie C, ha cambiato proprietà. Il 98% delle quote societarie è stato ceduto a una cordata di nuovi soci il cui rappresentante legale è l'imprenditore romano Aldo Castelli. Il passaggio di quote è stato illustrato in una conferenza stampa con l'amministratore unico Umberto Ottaviani e l'ex guadalinee di serie A Enrico Cenniccola. Castelli ha detto di aver acquistato la Lucchese al prezzo simbolico di 1 euro, prendendosi in carico debiti per un 1 milione e 170 mila euro. La presentazione però è stata sospesa e differita di alcune ore per le forti proteste dei tifosi lucchesi che temono che l'annunciata acquisizione nasconda una strategia per portare la società verso il fallimento.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce Apuana
  2. Il sito di Massa-Carrara
  3. La Voce Apuana
  4. La Voce Apuana
  5. ToscanaMedia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piazza al Serchio

FARMACIE DI TURNO