Pietranico

Codice appalti, 'puntare su competenze'

"Nel nostro intervento sugli strumenti migliorativi per accelerare le procedure amministrative e far ripartire i cantieri chiederemo di inserire nella qualifica dei Commissari ad acta la funzione e le competenze del project manager. Negli ultimi trent'anni in Italia sono state prodotte troppe norme e non ci si è concentrati su un aspetto fondamentale, quello delle competenze". Lo annuncia Stefano Cianciotta, presidente dell'Osservatorio Nazionale sulle Infrastrutture di Confassociazioni, tra gli esperti convocati domani 9 aprile dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato, presieduta dal sen.Mauro Coltorti, per discutere della Legge Delega di riordino del Codice dei Contratti. Della delegazione dell'Osservatorio farà parte anche il vicepresidente esecutivo Antonio Ortenzi, tra i massimi esperti di Project Management nel comparto delle costruzioni, la metodologia che ottimizza pianificazione, esecuzione e il controllo dei progetti pubblici e privati, ed esperto di Building Information Modelling (Bim).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie