Pietranico

Naiadi: Febbo, spero ritiro ricorso Tar

"Stiamo lavorando su alcune ipotesi e ce n'è una principale. Auspichiamo che la Progetto Sport Gestione Impianti proceda, come ci è stato detto, al ritiro del ricorso al Tar, così da poter percorrere la strada dell'apertura delle buste per poi procedere all'affidamento del servizio per 18 mesi". Lo afferma l'assessore regionale alle Attività produttive, Mauro Febbo, a proposito della vicenda del complesso sportivo 'Le Naiadi' di Pescara, gestito in proroga fino al 30 giugno dalla Progetto Sport Gestione Impianti. Il riferimento è all'impugnazione, davanti al Tar di Pescara, da parte della società, del bando di gestione temporanea fino al 31 luglio 2020, che coinvolgeva solo le associazioni sportive dilettantistiche. "C'è anche un piano 'B' - dice Febbo a margine di una conferenza stampa - che però non ci piace. Ritirare il ricorso sarebbe la strada che può aprire alla soluzione e per la società significherebbe dimostrare senso di responsabilità verso le istituzioni e verso i lavoratori".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie