Furti: b&b era base refurtiva, 3 denunce

Un normale controllo della polizia ha permesso di scoprire a Pisa un B&b trasformato in un covo dove nascondere la refurtiva rubata in svariati furti in abitazione commessi tra il 31 dicembre e il 4 gennaio scorsi in provincia di Pisa e tre 30enni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati per ricettazione in attesa di capire se siano loro gli autori dei furti. I tre, albanesi, avevano affittato una stanza presso una struttura alle porte di Pisa e sono stati individuati da una volante che li ha sottoposti a controllo: sono apparsi subito molto tesi e uno di loro aveva con sé 2.800 euro in contanti e le chiavi della camera dentro la quale gli agenti hanno trovato monili, orologi, penne di lusso e borse griffate. Nella stanza anche due ricetrasmittenti, guanti, torce, un kit normalmente utilizzato, spiega una nota della squadra mobile, da chi commette furti in abitazione.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pisa

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963