Libro per ultima opera pubblica Haring

Pisa celebra trent'anni di 'Tuttomondo' di Keith haring, il murale regalato alla città dall'artista newyorkese, con un libro. Il volume, 'Pisa è Tuttomondo. Il murale di Keith Haring raccontato alle nuove generazioni' (Marchetti editore) scritto dalle giornaliste Francesca Bianchi ed Elisa Bani e con il saluto di apertura scritto da Marco Malvaldi, racconta i giorni della realizzazione dell'opera e il significato di alcune figure. Era il 1989 e Keith Haring arrivò a Pisa quasi per caso per regalare alla città la sua ultima opera pubblica, prima di morire pochi mesi dopo. Il murale, grandissimo (misura circa 180 metri quadri) e oggi vincolato dalla soprintendenza, si trova sulla parete esterna della canonica della chiesa di Sant'Antonio abate, nel centro storico.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pisa

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...