Morì dopo trapianto: archiviata indagine

Il gip di Milano Anna Calabi, ha archiviato l'indagine, a carico di 5 medici, con al centro la morte di un sessantenne cardiopatico avvenuta nel settembre 2016 all'ospedale San Camillo di Roma, dopo il trapianto di cuore prelevato a un 48enne milanese e inviato d'urgenza dal San Raffaele. Il giudice ha così accolto la richiesta del pm Francesco De Tommasi e ha respinto l'istanza di opposizione all' archiviazione avanzata dai familiari dell'uomo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ponzano Romano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...