Prata Sannita

Eddie Lang Festival, il violino di Ponty

Si apre stasera la XXIX edizione dell'Eddie Lang Jazz Festival nella consueta sede dei giardini del castello Pignatelli di Monteroduni (Isernia). L'evento, che si chiuderà il 4 agosto, è il tributo di Monteroduni al 'figlio illustre': Salvatore Massaro (in arte Eddie Lang), figlio di un liutaio e di una donna originari del paese. Il Festival è organizzato dal comune in collaborazione con l'Associazione Musicale "Maestri R.Bianco e R.Percopo" e finanziato con i fondi del Patto per lo sviluppo del Molise. Gli ospiti della serata sono: Luigi Rinaldi Controfusion Band e Jean-Luc Ponty & Clara Ponty Quartet. Domani sarà la volta di Eleonora Moro "The Jazz Side of my Moon" e Cordisco-Santaniello "Outward" Feat Dario Deidda, Max Ionata & Julien Oliver Mazzariello. Sabato ci sarà Emanuele Urso "King of Swing" Big Band e la chiusura, il 4 agosto, affidata a Marc Ribot Solo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie