Mollicone: chiesto processo per cinque

Sono stati chiesti cinque rinvii a giudizio per l'omicidio di Serena Mollicone, la tredicenne di Arce (Frosinone) ritrovata morta nei primi giorni di giugno in un boschetto a pochi chilometri dal suo paese. Lo ha reso noto il procuratore di Cassino, Luciano d'Emmanuele. La richiesta è stata depositata nei confronti dell'ex maresciallo dei carabinieri di Arce Franco Mottola, la moglie Anna e il figlio Marco, e il maresciallo Vincenzo Quatrale per concorso in omicidio. Per Quatrale, anche lui carabiniere, si ipotizza anche l'istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi, mentre per l'appuntato Francesco Suprano, militare dell'Arma, solo il reato di favoreggiamento.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Prata Sannita

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...