Propata

Alluvione: per Vincenzi appello bis

E' necessario un processo di Appello bis per rideterminare il "trattamento sanzionatorio" per i sei imputati nel processo per l'alluvione di Genova del novembre 2011, nel quale morirono sei persone. Lo ha chiesto il Pg della Cassazione sottolineando che rimane confermata la responsabilità nel disastro e negli omicidi colposi nei confronti dell'ex sindaca di Genova, Marta Vincenzi, per la quale la 'colpevolezza' ad avviso del Pg "si cristallizza". Per il Pg, però, sussiste solo un atto falso e non due. La condanna di Vincenzi era a cinque anni. E' prevista una seconda udienza, fissata per il 12 aprile, per il processo ai sei imputati per l'alluvione di Genova del 2011: quel giorno verrà emesso il verdetto. Lo ha detto il presidente della quarta sezione penale della Cassazione, Giacomo Fumu, prima di una pausa del processo, al termine della requisitoria del pg Tomaso Epidendio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie