Propata

Yacht Berlusconi, via a recupero

Dopo alcuni tentativi e altrettanti stop per le condizioni meteo marine avverse, oggi pomeriggio sono riprese le operazioni per la rimozione del Suenho, yacht della famiglia Berlusconi insabbiato in mezzo al golfo di Rapallo durante la mareggiata del 29 ottobre scorso che ha strappato dagli ormeggi del porto Carlo Riva oltre duecento imbarcazioni. Due pontoni sono riusciti a imbragare lo yacht, precedentemente raddrizzato con le stesse tecniche utilizzate nel recupero della Concordia, e molto lentamente lo stanno sollevando per poi adagiarlo su una chiatta e portarlo via.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie