Empoli: Andreazzoli, imperativo salvarsi

Aurelio Andreazzoli è tornato a Empoli. Grande carica e qualche sassolino da togliersi dopo l'esonero, ma senza esagerare anche perché, alla fine, qualche mese passato a casa non è poi così male. "Ho potuto stare in famiglia ed essere un po' libero di testa - racconta -. Devo ammettere che quando sono stato richiamato mi hanno dato la possibilità di scegliere senza vincoli, è stata una scelta di cuore". Primo avversario, domani, il Frosinone: "Vogliamo i tre punti, a prescindere dall'avversario che comunque ha cambiato allenatore e conosco bene. Spero che il Castellani ci dia una spinta. Noi e il Frosinone abbiamo bisogno di vincere, loro con Baroni fanno 1,3 punti di media in trasferta, è tanta roba". L'obiettivo è chiaro: "Noi vogliamo difendere la permanenza in serie A, a tutti i costi. Se l'Empoli fa l'Empoli ha buone chance di uscire da questa situazione".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Quarrata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...