Reggio di Calabria

Vara Madonna giunta Consiglio regionale

E' arrivata a palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale, portata a spalla da decine di portatori, la Vara della Madonna della Consolazione, patrona della città di Reggio Calabria. La Sala Monteleone sarà per sei mesi il laboratorio di restauro dalla macchina processionale costituita da una monumentale cornice in argento che necessitava da tempo di un profondo restauro. Era partita dalla Basilica dell'Eremo, dove per gran parte dell'anno è custodita, la sacra immagine che riveste un ruolo identitario profondo ed antico nella cultura e la fede della città dello Stretto. La prima celebrazione documentata della festività risale al 1592. Sarà un restauro aperto. I lavori di restauro della Vara sulla quale lavorerà un gruppo di esperti del Mibact e della Soprintendenza Abap, potrà, infatti essere seguito da visitatori e online attraverso un collegamento internet sul sito del Consiglio regionale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963