Ore di apprensione per il medico-alpinista pinerolese ferito in Pakistan

Bisognerà attendere la mattinata di domani, lunedì 22 luglio, per recuperare in elicottero Francesco Cassardo, medico residente a Rivoli che lavora all'ospedale Agnelli di Pinerolo, vittima di una caduta sul Gasherbrum VII, in Pakistan. Il dottore, 30 anni, è in gravi condizioni dopo essere precipitato nel pomeriggio di ieri per diverse decine di metri riportando ferite in varie parti del corpo: avrebbe un femore rotto e un trauma al collo. A dare l'allarme è stato il compagno di cordata Cala Cimenti, residente a Prali, ma nessun elicottero per il momento si è alzato per raggiungere il ferito, che è sempre rimasto cosciente. Dopo averlo messo in sicurezza, Cala Cimenti è tornato al campo base per recuperare dei sacchi a pelo e attrezzarsi per la notte a 6300 metri, dove la temperatura può raggiungere anche i -20 gradi sotto zero. Nel frattempo, in attesa dell'alba, il medico rivolese è stato portato da alcuni soccorritori a piedi ad una quota ancora più bassa rispetto al previsto. A Cassardo è stata data una bombola di ossigeno per consentirgli di affrontare la notte. I due alpinisti piemontesi era in Pakistan per una missione umanitaria, durante la quale avevano portato antibiotici presso l'ambulatorio di Askole e dato informazioni ai sanitari sull'utilizzo di un ecografo. Leggi tutta la notizia

Categoria: CRONACA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Eco del Chisone
  2. Quotidiano Piemontese
  3. Torino Today
  4. Torino Oggi.it
  5. Torino Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rivalba

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...