Ponte: sfollati, a breve soldi per case

"Il sindaco è fiducioso di avere a breve il denaro da Autostrade e ci ha assicurato che non ci sono ostacoli per ottenere i ristori legati alla cessione dei nostri appartamenti entro la fine del mese, o all'inizio di febbraio". Franco Ravera, presidente del comitato degli sfollati del viadotto Morandi, è ottimista dopo il settimanale incontro con il sindaco-commissario Marco Bucci e l'assessore comunale Pietro Piciocchi. Le 266 abitazioni degli sfollati sono state cedute alla struttura commissariale. Ai proprietari non residenti sarà riconosciuta l'indennità di 2.025,50 per mq, compreso il contributo per gli arredi. Ai proprietari residenti spettano 45mila euro del Piano regionale di investimento strategico, 36 mila euro del preventivo sgombero e 2.025,50 euro di indennità a mq. La somma dovrebbe essere versata un mese dopo la registrazione dei rogiti firmati entro il 20 dicembre. "Sappiamo però che i notai avevano circa due settimane per registrare gli atti - continua Ravera -, quindi siamo nei tempi".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rivalta Bormida

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...