'Fazio' arresta ladro di merendine

Il "ladro di merendine" arrestato...dall'ispettore Fazio. La fantasia di Andrea Camilleri e di uno dei suoi più celebri romanzi diventa realtà a Reggio Calabria, dove la Polizia di Stato ha arrestato il responsabile di una ventina di furti in uffici pubblici e scuole ai danni di distributori automatici di prodotti alimentari e bevande, con il prelievo di denaro e del loro contenuto commerciale. L'arrestato, di cui sono state fornite soltanto le iniziali, é F.G., di 31 anni, originario di Palermo ma residente a Reggio. Le indagini che hanno portato all'arresto del trentunenne sono state effettuate da un ispettore della Questura di Reggio Calabria che si chiama proprio Luigi Fazio, come il più stretto collaboratore del Commissario Montalbano. Secondo il questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone, "il maestro Andrea Camilleri direbbe 'questa volta Fazio é stato più bravo di Montalbano'".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. StrettoWeb
  3. StrettoWeb
  4. StrettoWeb
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roghudi

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...