Cciaa, attenti comunicazioni ingannevoli

La Camera di Commercio di Roma segnala che "diverse imprese di Roma e provincia hanno ricevuto comunicazioni potenzialmente ingannevoli con richiesta di pagamento di vario genere che nulla hanno a che fare con l'Istituzione camerale e con gli adempimenti verso di essa. La comunicazione ingannevole - spiega una nota - è composta, generalmente, da una richiesta di pagamento tramite bollettini di conto corrente postale per un eventuale aggiornamento dei dati anagrafici delle imprese iscritte nel Registro o per proposte analoghe". La Camera di Commercio di Roma ricorda "che, da diversi anni, il diritto annuale dovuto va versato utilizzando esclusivamente il modello F24 o la piattaforma Pago PA e che collegandosi al link https://dirittoannuale.camcom.it è possibile avere tutte le informazioni necessarie".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...