Roma

Nuoto: Europei 2022 a Roma, gioia Barelli "siamo entusiasti"

"Siamo entusiasti, soddisfatti e pronti a raccogliere questa nuova sfida". così il presidente della Federnuoto (e della Len), Paolo Barelli commenta l'assegnazione degli Europei 2022 a Roma. "Ringrazio Governo, Comune, Regione e Sport e Salute, senza cui sarebbe stato impossibile presentare una candidatura sostenibile; la stampa che ci ha affiancato lungo il cammino e le società che sono gli artefici della crescita dei nostri praticanti e dei nostri successi internazionali e, dunque, della nostra credibilità". Barelli ha sottolineato che "l'obiettivo è organizzare un evento che resti nella memoria della gente e degli appassionati, arricchisca la città di Roma, il territorio regionale e l'Italia dal punto di vista sportivo e, di riflesso, culturale, economico ed infrastrutturale". "Quale presidente della LEN - continua Barelli - invece desidero ringraziare le amministrazioni coinvolte per la candidatura espressa che copre tutti i punti richiesti dal bureau e consentirà alla lega europea ed al movimento continentale di disputare il campionato presso una sede storica e prestigiosa dello sport ed estremamente turistica come Roma". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963