Ultras ucciso: no accordo su funerale

Nessun accordo al momento tra la famiglia di Fabrizio Piscitelli, l'ultras della Lazio ucciso a Roma, e la questura sui funerali. Secondo quanto si è appreso, oggi c'è stato un nuovo incontro dopo che ieri sera era stato notificato un nuovo provvedimento di divieto per i funerali pubblici perché la precedente ordinanza era valida solo per la giornata di ieri in cui era fissata la funzione all'alba al cimitero Flaminio, poi saltato. Nel provvedimento, che richiama il precedente, non sarebbe indicata una data.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...