SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

Il Grinch

  • Uscita:
  • Regia: Peter Candeland, Yarrow Cheney
  • Prodotto nel: 2018 da JANET HEALY, CHRISTOPHER MELEDANDRI, SCOTT MOSIER PER ILLUMINATION ENTERTAINMENT, UNIVERSAL PICTURES
  • Distribuito da: UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY
  • Tratto da: Racconto "How the Grinch Stole Christmas" del Dr. Seuss

Film non più disponibile nelle sale

TRAMA

Il Signor Grinch vive una vita solitaria in una grotta sul Monte Crumpet, con il suo fedele cane Max come unica compagnia. Con una grotta piena di strane invenzioni e complicati aggeggi che utilizza per le sue necessità quotidiane, il Grinch incontra ogni tanto solo i suoi vicini del paese di Who-ville, dove è costretto a recarsi quando termina le scorte di cibo. Ogni anno a Natale i Nonsochì interrompono la sua tranquilla solitudine con le loro celebrazioni sempre più fastose, più luminose e più rumorose. Quando i Whos dichiarano che festeggeranno il Natale tre volte più in grande dell'anno precedente, il Grinch si rende conto di avere solo un modo per proteggere la pace e la tranquillità: rubare il Natale. Per fare ciò, decide che si travestirà da Babbo Natale la notte della vigilia, arrivando addirittura ad intrappolare una renna apatica e disadattata per farle tirare la slitta. Nel frattempo, giù a Who-ville, una ragazzina esuberante che insieme alla sua banda di amici le studia proprio tutte per intrappolare Babbo Natale mentre fa il suo giro per consegnare i regali alla vigilia di Natale, solo per ringraziarlo per l'aiuto dato a sua madre, una donna single oberata di lavoro. A mano a mano che il Natale si avvicina tuttavia, il suo piano bonario rischia di scontrarsi con quello più scellerato del Grinch. Riuscirà Cindy-Lou Who a coronare il suo sogno di incontrare finalmente Babbo Natale? E riuscirà il Grinch a porre fine una volta per tutte al festoso chiasso degli Whos?

Dalla critica

  • Il Messaggero

    Torna il Grinch, creatura frustrata verde come la bile nata dalla penna del Doctor Seuss nel 1957, sia sotto forma di parole che disegni. (...) È un Grinch meno horror e più giovanile rispetto a quello di Jim Carrey della versione live action dell'ormai lontano 2000. Somiglia sempre a un incrocio tra lo yeti e Paolino Paperino (da cui prende il caratteraccio) ma stavolta è più borghese (vive in un castello anche elegante) e più eccentrico (canta la stessa canzone di Bridget Jones, 'All by myself', quando si sente solo) che mostruoso, con tanto di mondana sciarpetta colorata. In originale è un mellifluo Benedict Cumberbatch mentre per noi gli dà voce un ispirato Alessandro Gassmann. Non è un cartoon rivoluzionario ma fa il suo lavoro con impeccabile precisione rifacendosi al filone di cattivi-buoni dalla stessa casa di produzione della saga Cattivissimo Me.

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

Il traditore

  • Uscita:
  • Regia: Marco Bellocchio
  • Cast: Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio, Fausto...

Un film di vendette e tradimenti su Tommaso Buscetta, "boss dei due mondi". La storia inizia con il carismatico...

Scheda e recensioni

Il traditore

  • Uscita:
  • Regia: Marco Bellocchio
  • Cast: Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio, Fausto...

Un film di vendette e tradimenti su Tommaso Buscetta, "boss dei due mondi". La storia inizia con il carismatico...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...