Truffa online,vende tavolo e perde soldi

Aveva messo in vendita on line un tavolo in legno ma invece di incassare il denaro ha poi scoperto che sulla carta Poste Pay gli erano stati addebitati 1.540 euro. I carabinieri hanno individuato il presunto autore del colpo, un giovane di 20 anni residente a Dalmine (Bergamo), che è stato denunciato per truffa. La vittima, un uomo di 47 anni, residente in Valle Elvo, nel Biellese, era stato contattato dal finto interessato e dopo aver trovato un accordo per le modalità di pagamento aveva eseguito la ricarica a uno sportello Atm scoprendo però che anziché ricevere i soldi gli erano stati rubati.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Stampa
  2. Giornale La Voce
  3. Giornale La Voce
  4. Giornale La Voce
  5. Giornale La Voce

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Romano Canavese

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...