Ostermeier apre nuova stagione Piccolo

"Il teatro è luogo del confronto internazionale. L'Europa non esiste se non si confronta con il mondo": questa la premessa del direttore Sergio Escobar alla nuova stagione del Piccolo, che vedrà in scena 11 nuove produzioni firmate - tra gli altri - da Emma Dante, Antonio Latella, Roberto Latini, Stefano Massini e Toni Servillo. Tra i registi stranieri, sarà Thomas Ostermeier, al suo debutto al Piccolo, ad aprire la stagione con 'Ritorno a Reims', tratto dal libro di Didier Eribon, con Sonia Bergamasco. Declan Donnellan, che aveva aperto questa stagione con la sua Tragedia del Vendicatore diventa regista residente del Piccolo: una collaborazione che porterà a una nuova produzione nel 2020/2021. La stagione 2019/2020 vedrà anche il debutto mondiale di un'opera musicale su Leonardo creata da Michael Nyman in collaborazione con Studio Azzurro, e del progetto 'La parola giusta: l'Italia delle stragi' interpretato da Lella Costa e diretto da Gabriele Vacis.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rosate

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...