A Salerno visite figli forze ordine

Indurre gli uomini, in questo caso, i giovani maschi, a pensare alla propria salute, seguire il buon esempio del mondo femminile che da ginecologo inizia ad andare già dall'adolescenza: è questo lo spirito della manifestazione "Nastro Azzurro", presentata questa mattina nella sede della Prefettura di Salerno. La Lega Italiana Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Salerno, ha deciso di offrire le proprie competenze medico specialistiche, uro - andrologiche, in modo totalmente gratuito, ai figli maschi, di agenti di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, di età compresa tra i 16 e 20 anni. Le visite specialistiche, previo accordo telefonico con il personale di segreteria della LILT, prenderanno il via già ad ottobre, negli ambulatori in Via N. Aversano, e si svolgeranno fino a dicembre. Secondo l'ideatore del progetto 'Nastro Azzurro', l'urologo Antonio Brando, si tratta "di un evento di prevenzione significativo perché coinvolge le nuove generazioni".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta di Salerno
  2. AmalfiNotizie
  3. PuntoAgroNews
  4. Salerno Notizie
  5. Salerno Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Salerno

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...