Salerno

A Salerno visite figli forze ordine

Indurre gli uomini, in questo caso, i giovani maschi, a pensare alla propria salute, seguire il buon esempio del mondo femminile che da ginecologo inizia ad andare già dall'adolescenza: è questo lo spirito della manifestazione "Nastro Azzurro", presentata questa mattina nella sede della Prefettura di Salerno. La Lega Italiana Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Salerno, ha deciso di offrire le proprie competenze medico specialistiche, uro - andrologiche, in modo totalmente gratuito, ai figli maschi, di agenti di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, di età compresa tra i 16 e 20 anni. Le visite specialistiche, previo accordo telefonico con il personale di segreteria della LILT, prenderanno il via già ad ottobre, negli ambulatori in Via N. Aversano, e si svolgeranno fino a dicembre. Secondo l'ideatore del progetto 'Nastro Azzurro', l'urologo Antonio Brando, si tratta "di un evento di prevenzione significativo perché coinvolge le nuove generazioni".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie