Salerno

Domato incendio a Sarno dopo notte paura

È stato domato il vasto incendio propagatosi ieri sul monte Saretto a Sarno (Salerno). Fino all'alba quattro elicotteri regionali e un Canadair sono stati impegnati nelle operazioni di spegnimento. Restano solo pochi focolai ormai quasi del tutto domati. Il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora nella serata di ieri aveva invitato "i cittadini a tenere le finestre chiuse e a uscire solo in caso di necessità". Circa 200 gli sfollati che stamattina sono rientrati nelle proprie case, mentre lunedì riprenderanno regolarmente le attività scolastiche in tutti i plessi di ordine e grado. Il sindaco ha chiesto l'intervento dell'Esercito per pattugliare le zone pedemontane e presenterà un esposto alla Procura della Repubblica per chiedere lo stato di calamità naturale in quanto il 90% della pineta è andata distrutta. "Si tratta sicuramente - fanno sapere dallo staff del sindaco - di un incendio doloso. Ma al momento si escludono atti collegati alla criminalità organizzata, piuttosto parrebbe una bravata di ragazzi".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie