Vigili fuoco rianimano cane con ossigeno

Un cane rimasto privo di sensi a causa del fumo causato da un incendio in un'abitazione, è stato soccorso e salvato dall'intervento dei vigili del fuoco, che lo hanno rianimato con l'ossigeno. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio a Feltre, in provincia di Belluno. Chiamati al 115, i vigili del fuoco hanno dapprima constatato che nei locali andati a fuoco non c'erano persone, però hanno trovato in una stanza il cane, privo di coscienza. Portato all'esterno, l'animale è stato rianimato utilizzando dell'ossigeno fino alla completa ripresa, constatata pure da un veterinario fatto giungere sul posto. Poco più tardi però l'intervento di un'ambulanza è stato necessario ulteriormente per un malore che ha colpito la proprietaria della casa e del cane, che era nel frattempo ritornata ed è rimasta scioccata da quanto era accaduto. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Fior

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...