San Genesio Atesino

Anpi ricorda strage nazista alla stazione di Bressanone

Una delegazione di Anpi Alto Adige Südtirol ha ricordato oggi, al binario 1 della stazione ferroviaria di Bressanone, le sette vittime della strage nazista del 4 maggio 1945. Presente anche un testimone di allora, Tosco Caracristi. "La memoria come fondamento attuale e vitale dei valori fondamentali della pace, della libertà, della convivenza e dell'uguaglianza e dell'impegno per affermarli anche nel mondo di oggi di fronte alla sfida dei nuovi razzismi, dei nuovi fascismi, dei nuovi nazionalismi che minacciano anche il mondo di oggi", sottolinea l'Anpi che chiede alle istituzioni politiche "adeguate rivolte in particolare alle giovani generazioni a partire, ovviamente, dalla collocazione di una lapide che ricordi la strage presso il binario 1 della Stazione".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie