San Genesio Atesino

Donna con 27 ovuli di droga arrestata al Brennero

Arrestata dalla polizia al Brennero una donna nigeriana che aveva ingerito 22 ovuli di cocaina e 5 di eroina. L'arresto è avvenuto nel corso di controlli ai treni in ingresso nel territorio nazionale. La donna, di 27 anni, incensurata e regolare sul territorio nazionale, pur non chiedendo aiuto, appariva vistosamente dolorante nella zona addominale. Sulla base dell'esperienza maturata e per soccorrere la donna, i poliziotti l'hanno quindi accompagnata all'ospedale di Vipiteno, dove, a seguito degli esami radiologici, è emersa la presenza di corpi estranei nello stomaco. Alla fine sono stati recuperati tutti gli ovuli di cocaina e l'eroina, per un peso complessivo di 3 etti e 60 grammi. Si tratta del quarto arresto di un "ovulatore" (il primo di una donna) avvenuto negli ultimi mesi ad opera degli agenti del commissariato di Brennero.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie