San Genesio Atesino

Schützen, via Monumento che perde pezzi

Dopo la caduta di un pezzo di cornicione di marmo del Monumento alla Vittoria di Bolzano gli Schützen ne chiedono l'abbattimento. "Nessuna persona di buonsenso può pretendere di spendere altri soldi per questo simbolo dell'arroganza", dice il nuovo comandante Jürgen Wirth Anderlan. Il monumento - prosegue - è "un pericolo per la società sia come struttura che come messaggio". Intanto si preparano le prime verifiche per stabilire le cause del distacco di una porzione di cornicione del Monumento: nei prossimi giorni si procederà alla sistemazione della parte di cornicione coinvolta nel crollo. Al sopralluogo hanno partecipato anche funzionari e tecnici della Ripartizione cultura e della Protezione civile del Comune di Bolzano. Il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi ha spiegato che per gli interventi necessari a garantire la conservazione del monumento sono a disposizione 735.000 euro. Si tratta di fondi del Ministero per i beni culturali per la sicurezza antisismica.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie