Scoperto un arsenale in armadio

Tre pistole, nove fucili, tra cui alcuni da caccia e una baionetta con lama in acciaio, e altre canne per armi sono stati scoperti ieri pomeriggio dalla polizia in un appartamento a Bologna, oltre a munizioni, uno stiletto, un pugnale e una daga. Dopo avere ricevuto una segnalazione per una lite tra due cugine in un cortile condominiale in via Malaguti, gli agenti hanno raccolto la testimonianza della prima donna coinvolta, una 24enne bolognese, poi della seconda, una 44enne anche lei nata in città. A casa di quest'ultima, oltre ad alcuni grammi di hashisc e marijuana per cui è stata sanzionata in via amministrativa, è stato notato un armadio a vetri blindato con diverse armi. Da accertamenti è risultato che non tutte erano detenute in modo regolare: la 44enne, in evidente stato di ebbrezza, aveva anche un porto d'armi per uso sportivo, scaduto. La donna è stata arrestata per detenzione illegale di armi comuni da sparo e detenzione illegale di armi o canne clandestine.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Bologna Today
  2. Bologna Today
  3. Bologna Repubblica
  4. Corriere Romagna
  5. Bologna Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Lazzaro di Savena

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...