San Mango sul Calore

A Giffoni Men in black con women power

''Benvenuta nei Men in black''. ''Men?''. ''Lascia stare. Non sai quanto ci ho provato. Sono troppo attaccati al quel nome''. È forse in tutto in questo fulmineo scambio di battute e nel sopracciglio alzato di Emma Thompson alla giovane nuova star Tessa Thompson (ogni omonimia è casuale), il futuro della saga degli acchiappa alieni sulla Terra, in anteprima al Giffoni Film Festival con il suo nuovissimo quarto capitolo, Men in black International, che arriverà in sala il 25 luglio distribuito da Warner Bros Entertainment Italia. Alla base sempre il fumetto Malibu Comics di Lowell Cunningham, ma stavolta la sceneggiatura di Art Marcum e Matt Holloway (la coppia di Iron Man) con la regia di Felix Gary Gray (Fast & Furious 8, Friday e Straight Outta Compton), segue il tempo del cambiamento e apre tutto al women power potere e consapevolezza femminili e all'Europa. Ormai salutato Will Smith, primo indimenticabile Man in black, stavolta protagonista è la giovane Thor, Chris Hemsworth.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie