San Marzano sul Sarno

Liliana Cosi ai giovani, siate creativi

"Ai giovani dico che ogni vocazione, specie quella artistica, implica una responsabilità sociale importante perché ci si rivolge al pubblico e l'artista è un educatore. I ragazzi che frequentano un'Accademia di Belle Arti sono fortunati perché sono in un ambiente ad hoc, hanno una vocazione, un mandato fondamentale". Così l'etoile Liliana Cosi, prima di incontrare gli studenti nell'Accademia di Belle Arti di Napoli, in occasione di 'Siamocosì', seminari con artisti del mondo dello spettacolo, della televisione, della danza, del teatro e del cinema voluti da Vincenzo Gagliardi, docente di Scenotecnica nell'Accademia diretta da Giuseppe Gaeta. La ballerina 77enne, col sorriso sulle labbra, sottolinea che "l'artista è un pezzo unico". E ai ragazzi dice: "Avete bisogno della vostra creatività, non andate dietro alle mode". "Lo studente deve comprendere che la moda la fa lui, il mondo ha bisogno della sua unicità". Cosa occorre sapere fare per danzare? "Semplice: bisogna essere superperfezionisti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie