Piantagione canapa scoperta nel reggino

SAN PIETRO CARIDÀ (REGGIO CALABRIA), 26 OTT - I carabinieri della Stazione di Serrata e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia hanno scoperto una vasta piantagione di marijuana in Contrada Goddino di San Pietro di Caridà. La coltivazione era stata realizzata in un fondo agricolo demaniale ed occultata tra la fitta vegetazione. Trecento le piante di canapa indica, dell'altezza media di 70 cm circa ed in pieno stato vegetativo, sequestrate. La coltivazione, disposta su 6 filari, era composta da tre diverse tipologie di cannabis, la Skunk (a cespuglio), la "olandese nana" e "purple haze" (o purple queen), quest'ultima riconoscibile per il colore marcatamente violaceo e di particolare valore economico nel mercato illecito della droga in quanto prodotta prevalentemente sulle colline della California. I carabinieri hanno trovato anche 70 kg di piante essiccate. La piantagione era alimentata da un impianto per l'irrigazione in tubi in plastica direttamente collegato ad un canale d'acqua.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro di Caridà

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963