Stadium vietato ai campani, è polemica

Botta e risposta tra la Juventus e la Questura di Torino sulle modalità di vendita dei biglietti di Juventus-Napoli, in programma all'Allianz Stadium il 31 agosto. A scatenare la polemica la comunicazione, da parte della Juventus, del divieto di vendita dei tagliandi per chi è nato in Campania. Una restrizione, sostiene la Questura di Torino, che non ha mai concordato. E che non intende condividere. Ma in una successiva nota, il club precisa di averlo fatto "in data 4 agosto alle ore 16". E aggiunge che "le modalità di vendita potrebbero subire variazioni, anche sostanziali". Sul web, nel frattempo, impazza la polemica. "Questo annuncio è un gravissimo precedente di razzismo pratico applicato", commenta Gad Lerner su Twitter. "Ma almeno sanno il loro allenatore dove è nato?", scrive una tifosa sui social, mentre altri si chiedono ironicamente se Maurizio Sarri potrà sedersi in panchina.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Napoli Today
  2. Napoli Today
  3. InterNapoli
  4. CasertaFocus
  5. Noi Caserta

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Prisco

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...