Studi pesci robot, premiata ricercatrice

Ha studiato il metabolismo di specie marine, come gli squali e le razze, per costruire pesci robot attraverso i quali imitare e approfondire il comportamento dei pesci veri. Attualmente si sta occupando di come i banchi di pesci si organizzano per muoversi assieme: l'acidificazione degli oceani può infatti influenzare questo comportamento. Valentina Di Santo è una ricercatrice della Boston University originaria di Santo Stefano Magra (La Spezia) e per il suo lavoro nell'ambito delle scienze marine verrà premiata sabato al museo Lia della Spezia con il riconoscimento 'She made a Difference. Donna Leader 2018' assegnato da Ewmd europeo. Insieme a lei il premio annuale sarà assegnato anche a Enrica Salvatori, professore associato di storia medievale e direttore del laboratorio di cultura digitale di Pisa, e alla giovane stilista Antonietta Guarino per la sezione 'Premio Primavera', ammessa all'Accademia dei Sartori e che ha presentato le sue creazioni d'alta moda anche in un evento a Taiwan.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta del Serchio
  2. La Gazzetta del Serchio
  3. La Gazzetta del Serchio
  4. In Toscana
  5. La Voce Apuana

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Romano in Garfagnana

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...